Travel Trend: la fiera dell’Incentive e del Congress Travel

Scritto da Simona

Da 25 anni aiuto le persone a scegliere il gadget personalizzato efficace. Sul sito www.tuologo.com rispondo a domande e problemi quali la scelta del gadget in base alle tempistiche dell’evento, all’originalità, al budget, al logo.

Operi nel campo dei viaggi incentive? O nell’organizzazione eventi?  Tieniti libero Giovedì 3 Ottobre, c’è un evento che non puoi permetterti di perdere…

Nulla di più vero: Travel Trend è il più grande evento di incontro della meeting industry nel Nord-Italia.

Un’occasione unica per incontrare più di 100 rappresentanti della migliore offerta di strutture, destinazioni e servizi per eventi, congressi, incentive e business travel, il tutto in un’elegante e centrale area espositiva.

Un’occasione unica per i responsabili degli eventi e incentive aziendali, che avranno la possibilità di incontrare le strutture migliori d’Italia e vagliare le loro offerte; ma non potranno mancare nemmeno i meeting planner di associazioni, enti pubblici e no profit; i travel manager aziendali; i responsabili dell’organizzazione viaggi aziendali; ed ovviamente le agenzie viaggi incentive e business travel.

Gli espositori sono tutti importanti resorts e strutture affiliate alle migliori catene: Best Western, Crown Plaza, Mercury ed Nh per fare qualche nome ed i Grand Hotel di diverse importanti città e centri turistici italiani.

Insomma un’esclusiva piazza di incontro tra domanda ed offerta esclusive.. ma non solo: Travel Trend Milano sarà anche una serata di networking in perfetto stile della Milano da bere: il servizio di open bar and catering dalle 16 alle 21 e la sua nuova sede, il Magna Pars, una tra le location più particolari e semplici da raggiungere in città, faranno da cornice a quello che da 18 anni è l’happening più atteso e originale della meeting industry italiana.

La partecipazione a Travel Trend è gratuita e aperta a tutti i professionisti di agenzie di eventi, responsabili ed organizzatori di meeting, congressi, incentive e viaggi d’affari.
Basterà pre-registrarsi.

La tua preregistrazione ti darà inoltre diritto ad accedere nei dieci giorni successivi l’evento all’areaTravel Trend Milano LIVE, la versione virtuale del parterre di questa edizione. Non solo potrai visitare nuovamente gli stand ricchi di documentazione, ma potrai trovare speciali offerte promozionali per i partecipanti dell’evento e candidarti per ricevere tanti soggiorni o gadget offerti dagli espositori.

Ti potrebbe anche interessare…

10 incentivi emotivi per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

10 incentivi emotivi per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Non è una novità dei giorni nostri l’uso e la validità del passaparola per raggiungere i propri obiettivi aziendali: incremento vendite, allargamento della community, ecc. Tradizionalmente il passaparola veniva diffuso “a voce” da una persona all’altra sulla base di una raccomandazione e di una relazione personale basata sulla fiducia. Ora, nel nostro mondo iperconnesso a livello globale, si aprono un ventaglio di possibilità creative ed efficaci per ottenere visibilità e rafforzare il nostro brand.

Incentivi economici per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Incentivi economici per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Per un’azienda, vale la pena di investire tempo e denaro nella pianificazione di una strategia di passaparola che, anche attraverso l’attribuzione di incentivi ai clienti, riesca a creare una pubblicità positiva intorno al brand e generare risultati?
Per moltissime aziende a livello globale, oggi la risposta è Sì.
L’efficacia di tali strategie è sempre garantita?
I risultati possono essere sicuramente notevoli – moltissime ricerche nell’ultimo decennio lo provano – se evitiamo di commettere alcuni tra gli errori più comuni.
Il marketing del passaparola è, tra l’altro, relativamente meno costoso di altre forme pubblicitarie sebbene sia necessario considerare sempre un investimento in termini di tempo ed economico (acquisto software, servizi e premi).

Ecco perché il passaparola per molte aziende non funziona

Ecco perché il passaparola per molte aziende non funziona

Diverse ricerche realizzate negli ultimi anni, confermano che quasi la metà delle aziende a livello globale fa abitualmente affidamento su strategie di passaparola, per aumentare le vendite o generare lead. Un colosso mondiale come Starbucks ha perfino scelto di non investire in forme di pubblicità tradizionale puntando sulla creazione (perlopiù sui social) di quel “senso di comunità” che ha reso sempre più attivi i suoi supporter. Negli ultimi decenni sono stati condotti moltissimi studi sul marketing del passaparola.