L’identità dell’azienda: i regali personalizzabili aiutano a rafforzarla

Scritto da Simona

Da 25 anni aiuto le persone a scegliere il gadget personalizzato efficace. Sul sito www.tuologo.com rispondo a domande e problemi quali la scelta del gadget in base alle tempistiche dell’evento, all’originalità, al budget, al logo.

Di solito, quando si pensa ai gadget personalizzabili, si considera solo l’oggetto in sé, sia dal punto di vista estetico che nel suo ruolo di omaggio da offrire a clienti interni o esterni in particolari occasioni. Le aziende scelgono di utilizzare un regalo su misura quando si renda necessario un metodo di marketing che raggiunga un target particolare in canali scelti, per esempio gli studenti universitari durante i workshop o i partecipanti ad una fiera di settore. Quasi mai viene considerata la funzione di  comunicazione in sé e quindi la possibilità, tramite un oggetto che viene selezionato tra moltissimi altri per caratteristiche particolari, di far giungere un messaggio che vada al di là della semplice funzione pubblicitaria. In questa rubrica, stiamo esplorando le diverse funzioni che i gadget possono svolgere in tutti i settori dell’azienda.

Quando si parla di comunicazione, è necessario che chi trasmette il messaggio sia identificabile attraverso peculiarità che rendono il soggetto differente da ogni altro. In questo senso si parla di identità aziendale, la quale rappresenta la somma di un’idea, avuta da uno o più soggetti, e la progettazione che l’ha supportata e l’ha fatta crescere. E’ su questo concetto che in seguito ruotano non solo la produzione, la vendita e i servizi, ma anche tutto l’impianto di marketing: vengono individuate alcune caratteristiche, che diventano “punti di forza” sui quali costruire la riconoscibilità del marchio e dello slogan, anima della pubblicità in senso stretto. L’identità poi viene comunicata sia all’interno che all’esterno dell’azienda, in modo che sia i collaboratori che il pubblico imparino a riconoscerla e distinguerla dalle altre realtà. Più è chiaramente riconoscibile ed originale, con più forza si affermerà sul mercato.

In questo senso, i gadget su misura rappresentano un valido aiuto al rafforzamento dell’identità aziendale. Essi sono un supporto ampiamente diffuso, perché sono oggetti a volte molto semplici, come matite o chiavette USB, che non mancano in nessun ufficio perché sono indispensabili per un buon funzionamento. Il messaggio veicolato, sia il marchio stesso dell’azienda, sia il logo o lo slogan, rappresenta proprio il cuore di quella comunicazione pubblicitaria di cui dicevamo. Ecco perché considerarne l’utilizzo aiuta concretamente lo sviluppo della coscienza di un’identità riconoscibile: il messaggio viene continuamente reiterato e rimane sotto gli occhi di tutti, in pressochè ogni momento della vita quotidiana di un ufficio. Spesso a fare la differenza tra una comunicazione efficace ed una fallimentare sono proprio i piccoli dettagli, che diventano invece, come nel caso dei gadget, strumenti importanti e di rilevante potenza.

Ti potrebbe anche interessare…

10 incentivi emotivi per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

10 incentivi emotivi per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Non è una novità dei giorni nostri l’uso e la validità del passaparola per raggiungere i propri obiettivi aziendali: incremento vendite, allargamento della community, ecc. Tradizionalmente il passaparola veniva diffuso “a voce” da una persona all’altra sulla base di una raccomandazione e di una relazione personale basata sulla fiducia. Ora, nel nostro mondo iperconnesso a livello globale, si aprono un ventaglio di possibilità creative ed efficaci per ottenere visibilità e rafforzare il nostro brand.

Incentivi economici per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Incentivi economici per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Per un’azienda, vale la pena di investire tempo e denaro nella pianificazione di una strategia di passaparola che, anche attraverso l’attribuzione di incentivi ai clienti, riesca a creare una pubblicità positiva intorno al brand e generare risultati?
Per moltissime aziende a livello globale, oggi la risposta è Sì.
L’efficacia di tali strategie è sempre garantita?
I risultati possono essere sicuramente notevoli – moltissime ricerche nell’ultimo decennio lo provano – se evitiamo di commettere alcuni tra gli errori più comuni.
Il marketing del passaparola è, tra l’altro, relativamente meno costoso di altre forme pubblicitarie sebbene sia necessario considerare sempre un investimento in termini di tempo ed economico (acquisto software, servizi e premi).

Ecco perché il passaparola per molte aziende non funziona

Ecco perché il passaparola per molte aziende non funziona

Diverse ricerche realizzate negli ultimi anni, confermano che quasi la metà delle aziende a livello globale fa abitualmente affidamento su strategie di passaparola, per aumentare le vendite o generare lead. Un colosso mondiale come Starbucks ha perfino scelto di non investire in forme di pubblicità tradizionale puntando sulla creazione (perlopiù sui social) di quel “senso di comunità” che ha reso sempre più attivi i suoi supporter. Negli ultimi decenni sono stati condotti moltissimi studi sul marketing del passaparola.