GO-TROLLEY®: il tuo compagno inseparabile

Scritto da Simona

Da 25 anni aiuto le persone a scegliere il gadget personalizzato efficace. Sul sito www.tuologo.com rispondo a domande e problemi quali la scelta del gadget in base alle tempistiche dell’evento, all’originalità, al budget, al logo.

Come ogni anno, anche tu e la tua azienda parteciperete a fiere ed eventi di settore, per incontrare nuovi clienti, stringere nuovi accordi commerciali, conoscere le ultime novità e, non ultimo, far conoscere il proprio brand. I metodi per raggiungere questo obiettivo sono molti, diversi. C’è chi punta tutto sullo stand, sulla sua metratura, sul gioco di luci ben ideato, sulla proiezione di immagini di impatto, qualche degustazione o prodotto omaggio. Insomma le idee sono tante, ma non tutte realizzabili, soprattutto quando il budget a disposizione non è molto alto.

Chi però frequenta con regolarità il nostro blog sa bene che per realizzare un’idea di impatto che funzioni non sempre è necessario spendere una piccola fortuna. A volte basta l’articolo giusto ed il gioco è fatto. Uno dei nostri gadget personalizzabili che sta andando per la maggiore in fiere ed eventi è il Go-Trolley®, un pratico contenitore in cartone ondulato e resistente dotato di maniglia e ruote: comodissimo per giare in fiera senza avere le mani occupate da dépliant esplicativi, brochure, cataloghi, lacci portachiavi e gadget vari. Sarà sufficiente infilare tutto nella capientissima scatola che forma il corpo del Go Trolley e poi utilizzarlo come una normalissima valigia con le ruote. I visitatori del tuo stand sicuramente ti ringrazieranno per questo articolo aziendale così comodo per passeggiare in tutta compodità in eventi come questi e ti faranno anche un’ottima pubblicità.

Immagina 10, 100, 1000 visitatori che si aggirano per la fiera con il Go-Trolley® e il logo della tua azienda ben in vista sull’ampia area di stampa a disposizione. Non passerebbero di certo inosservati, soprattutto se giochi bene le tue carte sulla loro personalizzazione. Alcune ricerche di mercato hanno stabilito che un articolo del genere ha la possibilità di essere visto dalle persone 5000 volte in più rispetto alle classiche shopper. Se la gente nota il Go-Trolley®, quasi certamente lo vorrà e se lo vuole verrà a cercarti e tu sarai lesto a utilizzare tutta la tua eloquenza per trasformare un semplice visitatore in un possibile cliente.

Nota: ecco il nostro GoTrolley in uso in questi giorni all’AUTOPROMOTEC di Bologna.

GoTrolly Tuo Logo all'Autopromotec di Bologna

Poi il Go-Trolley® è anche ecologico e sfrutta la regola delle tre R della sostenibilità: riciclo, riuso e riduzione di materie prime. Infatti il Go-Trolley® è fatto con oltre il 75% di materiale riciclato che si traduce in una sensibile riduzione delle materie prime ed è al 100% riciclabile. Poi, una volta a casa, può essere trasformato in una comoda scatola con ruote e maniglia laterale o in un carrello per la spesa. Insomma troverà di certo il suo impiego anche fuori dalla fiera e le persone si ricorderanno di te ogni volta che lo utilizzeranno. Tutti ottimi motivi per scegliere questo articolo aziendale, no?

Ti potrebbe anche interessare…

10 incentivi emotivi per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

10 incentivi emotivi per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Non è una novità dei giorni nostri l’uso e la validità del passaparola per raggiungere i propri obiettivi aziendali: incremento vendite, allargamento della community, ecc. Tradizionalmente il passaparola veniva diffuso “a voce” da una persona all’altra sulla base di una raccomandazione e di una relazione personale basata sulla fiducia. Ora, nel nostro mondo iperconnesso a livello globale, si aprono un ventaglio di possibilità creative ed efficaci per ottenere visibilità e rafforzare il nostro brand.

Incentivi economici per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Incentivi economici per ottenere pubblicità gratuita dal passaparola

Per un’azienda, vale la pena di investire tempo e denaro nella pianificazione di una strategia di passaparola che, anche attraverso l’attribuzione di incentivi ai clienti, riesca a creare una pubblicità positiva intorno al brand e generare risultati?
Per moltissime aziende a livello globale, oggi la risposta è Sì.
L’efficacia di tali strategie è sempre garantita?
I risultati possono essere sicuramente notevoli – moltissime ricerche nell’ultimo decennio lo provano – se evitiamo di commettere alcuni tra gli errori più comuni.
Il marketing del passaparola è, tra l’altro, relativamente meno costoso di altre forme pubblicitarie sebbene sia necessario considerare sempre un investimento in termini di tempo ed economico (acquisto software, servizi e premi).

Ecco perché il passaparola per molte aziende non funziona

Ecco perché il passaparola per molte aziende non funziona

Diverse ricerche realizzate negli ultimi anni, confermano che quasi la metà delle aziende a livello globale fa abitualmente affidamento su strategie di passaparola, per aumentare le vendite o generare lead. Un colosso mondiale come Starbucks ha perfino scelto di non investire in forme di pubblicità tradizionale puntando sulla creazione (perlopiù sui social) di quel “senso di comunità” che ha reso sempre più attivi i suoi supporter. Negli ultimi decenni sono stati condotti moltissimi studi sul marketing del passaparola.